Istituto: CEGLIE MANZONI LUCARELLI

Plesso: A. DIAZ (Infanzia)

VIA VITTORIO VENETO, 91
Bari


Itinerario

Fermata: 1

V.le S.ta Rita angolo Via Cascia

Fermata: 2

Via Vaccarella,42

Fermata: 3

Via Randaccio ang Via Bonifacio IX

Fermata: 4

Via Foscolo 87

Fermata: 5

angolo Foscolo/Via S.Pasquale

Fermata: 6

angolo Foscolo/Via G.Giusti

 

Informazioni


STRALCIO “CRITERI ORGANIZZATIVI DEL SERVIZIO TRASPORTO SCUOLA DELL’INFANZIA, PRIMARIA, SECONDARIA DI 1° GRADO. ANNO SCOLASTICO 2017/2018”.

Art. 4 – Diritto di accesso al trasporto scolastico

Hanno diritto al servizio trasporto scolastico gli alunni residenti nel Comune di Bari all’interno del bacino di utenza del trasporto scolastico (b.u.t.s.) della scuola ed oltre le seguenti distanze:

  • 300 metri per le scuole dell’infanzia;
  • 500 metri per le scuole primarie;
  • 1000 metri per le scuole secondarie di I^ grado.


Il Piano del Trasporto Scolastico definisce gli itinerari e i punti di fermata per ciascun plesso scolastico.
Per gli alunni aventi diritto che si iscrivano per la prima volta – entro il termine stabilito dall'Amministrazione - al servizio trasporto per l'anno scolastico 2017/20018, sarà assegnata la fermata già prevista nel Piano del Trasporto Scolastico e, comunque, una fermata entro 300 metri dall’indirizzo di residenza.
Per gli alunni aventi diritto già iscritti nell'anno scolastico 2016/2017 resta confermato il punto di raccolta già assegnato nel medesimo anno scolastico, fatta salva la facoltà di cui al successivo art.7.


Art. 7 – Indirizzo di riferimento diverso dall’indirizzo di residenza
E' possibile indicare un indirizzo di prelievo/accompagnamento dell’utente differente dall’indirizzo di residenza ("domicilio"). In tal caso:

  • qualora l’indirizzo indicato ricada all’interno del b.u.t.s della scuola scelta, l’assegnazione della fermata avverrà entro i 300 metri dall’indirizzo indicato;
  • qualora l’indirizzo indicato non ricada all’interno del b.u.t.s della scuola scelta, vi sarà l’obbligo di recarsi presso il punto di raccolta appartenente all’itinerario della scuola frequentata, giusta Piano del Trasporto Scolastico in vigore al momento dell’iscrizione;
  • non vi saranno variazioni alla tariffa stabilita sulla base dell’indirizzo di domicilio, bensì la tariffazione rimarrà calcolata sulla residenza.

L'Amministrazione si riserva la facoltà di accogliere le predette richieste purchè le stesse non comportino modifiche sostanziali al regolare svolgimento del servizio così come previsto nel Piano del Trasporto Scolastico in vigore al momento dell’iscrizione.